Trattamento del cotto
Il problema del trattamento del cotto è legata al grado di porosità di questo materiale. A differenza delle monocotture (Gres e Ceramiche),
che hanno un basso grado di assorbimento dell'acqua, il cotto ha una capacità di assorbimento, fino al 25% del suo peso. A seconda
dell’età del cotto, si interviene con diversi tipi di lavaggio: trattamento per la prima volta, correzione del trattamento su prodotto
recente, recupero sul cotto antico. Al fine di evitare danneggiamenti, si preferisce sempre il lavaggio, a trattamenti quali levigatura o sabbiatura.

         
Cristallizzazione del marmo
La cristallizzazione è il trattamento più veloce per ripristinare il lucido dei pavimenti in marmo e rivalorizzare il pavimento,
riportandolo a una lucentezza originale. Essa è un metodo efficace, che non sporca e consegue l’obbiettivo di ripristinare le zone di
maggior passaggio, che abbiano perso lucentezza col tempo. Si opera dapprima con un lavaggio del pavimento con detergenti deceranti,
per poi vaporizzare il prodotto sul pavimento asciutto. Successivamente, con l'uso di un'apposita spazzola, il prodotto viene steso
velocemente sulla superficie. Il calore sviluppato dalla frizione del disco attiva una reazione termochimica del prodotto che ne facilità
la penetrazione. Questo sistema garantisce ottimi risultati e tempi di esecuzione rapidi.

         
Pavimentazioni in cemento
I pavimenti in cemento e cemento “quarzato” necessitano di un trattamento protettivo per contrastare lo spolverio, le macchie e i segni
delle ruote; il trattamento proposto inoltre rende più agevole il lavaggio, la sanificazione e la manutenzione dello stesso, migliorandone
anche l’impatto estetico. La scelta del trattamento e del prodotto da usare, dipendono dall'uso cui è adibito il locale. Acriliche in base
acquosa per pavimenti sottoposti ad un traffico medio o per magazzini. Acriliche in base solvente qualora siano previsti lavaggi molto
frequenti o per cementi al quarzo molto compatti. Epossidiche all'acqua per pavimenti sottoposti a traffico sostenuto o sversamenti di
oli o prodotti chimici.

         
Trattamento Gres
Il Gres è un pavimento molto resistente che necessita di protezione contro oli e acqua. Il trattamento consta nelle seguenti fasi:
lavaggi con mezzi meccanici e l’uso di acidi tamponati;
risciacquo con detergenti neutralizzanti;
stesura di protezione.

         
Trattamento PVC, Linoleum
Il PVC è molto poroso e viene trattato come di seguito:
primo lavaggio con mezzi meccanici coadiuvati con sgrassanti ad hoc;
risciacquo;
stesura di uno o due strati di film polimerico con pinze spandicera.
Il Linoleum, anch’esso poroso, necessita dell’applicazione di cere antimacchia a base di polimeri acrilici, in modo da formare un film
flessibile e resistente, che nel contempo garantisca un alto grado di lucidità.